Cerca

Joy Hope Rule

"L'arte che il più delle volte mostriamo è un sussurro di parole che volano mute nell'aria".

Ambivalenza

Questo non è ciò che volevo, non è ciò che immaginavo, non è ciò che ho sempre desiderato. 

Questo è solo un incubo dal quale devo uscire e mi devo risvegliate assolutamente. 

Per lunghi mesi le cose sono andate come doveva andare mente ora, invece, si sente nell’aria quel qualcosa che non va. 

Mi sono abituata all’idea che la mia vita sia così, con anti e bassi in continuazione e con stati d’animo, molto spesso, davvero assurdi.

Continuo a dire a me stessa quanto io possa essere forte, continuo a dirmi che tutto finirà e che è solo un “momento”;
tutto andrà bene, tutto andrà secondo i miei piani.. Lo so e ne sono sicura.

Devo solo saper controllar me stessa e le mie Emozioni così contrastanti e ambivalenti.
[…]

È tornata

È tornata la solitudine.. 

Questo mi fa paura..

Anzi, ho tanta paura. 

L’anima dov’è – pt. 1

A volte credo di scrivere a vanvera..

Credo che tutto ciò che cerco di esprimere sia inutile per farmi capire dalle persone che amo, o meglio, da cui vorrei essere amata. 

L’anima c’è, l’anima si perde, come le onde marine che si infrangono contro gli scogli;

Cogli l’attimo, quel preciso momento, lo osservi e lo scruti per comprenderlo meglio: “quale meraviglia è questa?”.

Sapere di avere l’anima e di perderla ogni tanto fa di me l’instabilità per eccellenza, eppure, in un modo o nell’altro, cerco sempre di uscirne più fiera di prima.. Anche se è difficile.

[…]

Due

Ci sono Due cuori che ne formano uno solo;

CARPE DIEM

“E proprio quando credete di sapere qualcosa, che dovete guardarla da un’altra prospettiva, anche se può sembrarvi sciocco o assurdo, ci dovrete provare. Ecco, quando leggete per esempio, non considerate soltanto l’autore, considerate quello che voi pensate. Figlioli, dovete combattere per trovare la vostra voce. Più tardi cominciate a farlo, più grosso è il rischio di non trovarla affatto.Thoreau dice che molti uomini hanno vita di quieta disperazione. Non vi rassegnate a questo! Ribellatevi! Non affogatevi nella pigrizia mentale. Guardatevi intorno! 
Osate cambiare. Cercate nuove strade.”
– L’attimo fuggente. 

Se saprai starmi vicino

La disperazione, il più delle volte, la leggi negli occhi altrui.

La disperazione, il più delle volte, la leggi negli occhi altrui.

Non è difficile da incrociare, basta pensare di stare dieci minuti seduti sul treno o in metropolitana.

Spesso mi piace guardare gli altri poiché cerco di trarne le vere biografie; alcune di loro viaggiando in un mondo parallelo, altri sorridono a un messaggio appena ricevuto e altri, invece, hanno la malinconia che gli ingombra il viso. 

Così anche la donna più bella di affievolisce e muore nel suo pallore;

Così sono quelle persone che si sono rassegnate, che hanno detto “basta, non ce la faccio più”;

Così sono quelle persone che non sanno dare valore alla propria persona o esistenza. 

Osservare e cercare di capire è ciò che mi affascina quando cammino o mi siedo in un parco.

Mi piace guardare le nostre d’arte e caminare per le vie più belle che si possano vedere. 

Ho voglia di sole, sorrisi, abbracci. 

Ora sono sola senza riuscire a sopportare più questa mancanza.

Cosa devo fare? 

Forse ho dato troppo e come sempre mi è tornato indietro niente..

La vita, ormai l’ho imparato, è fatta così. 

Tutti sorridono, io no. 

Tutti sorridono nelle fotografie.., io invece mi sento immobile, rinchiusa in una stanza, senza aver il minimo possesso di me stessa. 

Qualcuno mi aiuti….

 

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 2.945 follower